menù

2019

KINTSUKUROI

(Installazione)

Sentiero tra arte e natura

Rittana CN

 

 KINTSUKUROI

 

 

 

Tecnica: cucitura delle fenditure con malta, grassello, calce e sabbia ricoperte con foglia oro.

 

 

Quando una ciotola, una teiera o un vaso prezioso cadono frantumandosi in mille cocci, noi li buttiamo con rabbia e dispiacere. Eppure c’è un’alternativa, una pratica giapponese che fa l’esatto opposto: evidenzia le fratture, le impreziosisce e aggiunge valore all’oggetto rotto. Si chiama kintsugi (金継ぎ), o kintsukuroi (金繕い), letteralmente oro (“kin”) e riunire, riparare, ricongiunzione (“tsugi”).

L’opera “kintsukuroi” riprende, in senso ampio, questo concetto traslato sull’ambiente di oggi sofferente e bisognoso di essere curato ricucendo le sue ferite, fenditura con interventi faticosi, preziosi ma indispensabili riavvicinando così l’uomo alle sue origini.

ALESSIA CLEMA

Via Bodoni, 36 Saluzzo CN Italia

+39 338-2465341

menù
ALESSIA CLEMA
ALESSIA CLEMA
ALESSIA CLEMA
ALESSIA CLEMA